Strategia Benessere Counseling: al vostro fianco per consulenza psicologica, separazioni, adolescenti, coppia, famiglia
 
chi siamo
 
 
consulenza
 
 
consulenza gratuita
 
 
ipnosi
 
 
 

La mia esperienza durante il corso tenuto da Brian Weiss,  Austin, Texas Ottobre 2007

Ho prenotato questo corso da parecchio tempo e le mie aspettative sono piuttosto “alte”.

Ho letto e riletto i suoi libri e visto alcuni suoi interventi televisivi e sono molto affascinata dall’argomento…. Ipnosi regressiva alle vite precedenti….

Sono la prima ad essere perplessa ma, dopo aver letto molto sull’argomento, sono convinta che si tratti di una tecnica utile ad aiutare le persone a risolvere i loro problemi e a migliorare la propria vita, che ci si creda o meno.

Arrivo in aeroporto, stravolta dalle 18 ore di viaggio, e caracollando sotto il peso delle valigie mi trascino verso il taxi collettivo che avevo prenotato in precedenza. Sono partita da casa con una sola valigia, leggera leggera ma strada facendo….complice il basso valore del dollaro…sono riuscita a comprare a sufficienza per riempire una seconda valigia !

Il posto e’ bellissimo, un albergo molto bello, con centro benessere ma orientato alla natura e alla conservazione dell’ambiente. Immerso in un parco naturale, non si vede nemmeno una casa a perdita d’occhio ! Solo alberi, verde, rocce rosse e uno splendido fiume che scorre all’orizzonte…

Il posto ideale per rilassarsi e rasserenarsi….

Il corso e’ rivolto a professionisti, psicologi o medici psicoterapeuti e sono molto curiosa di vedere che genere di persone ci saranno….

Non so cosa aspettarmi ma sono serena e rilassata, fortemente convinta che farò incontri positivi e utili per la mia vita.

La prima persona che conosco e’ la mia compagna di stanza. Sembra una ragazzina ma ha 42 anni, vive in Nuovo Messico ed e’ anche pittrice. Molto simpatica e coinvolgente, mi “adotta” poiché conosce il posto essendoci già stata in precedenza e mi accompagna a scoprire i panorami, i paesaggi e…la “cafeteria”, sempre aperta, dove si potrà far colazione, pranzare  e cenare.

Cominciamo a conoscere altre persone, il corso inizia domani ma una grande percentuale di persone che incontriamo e’ qui per il nostro stesso motivo.

Subito dopo cena, stanca per il viaggio e per la costante attenzione che devo porre alle conversazioni, ovviamente rigorosamente in inglese, mi addormento in zero secondi !

Lunedì, primo giorno di corso.

Colazione in Cafeteria, l’ambiente e’ internazionale, ci sono persone, principalmente donne, da ogni angolo del pianeta. In totale siamo un centinaio, molti statunitensi, alcuni inglesi, molti giapponesi, qualche sudamericano e qualche europeo.

Inizia il corso, siamo tutti molto attenti a tutto quanto accade e molto coinvolti.

Già dalla prima mattinata mi rendo conto che il corso sarà entusiasmante.

Brian e’ una persona molto bella, traspira serenità e calma, ed e’ molto bravo nel suo lavoro.

Dopo alcune brevi spiegazioni tecniche inizia a fare delle “dimostrazioni”, chiamando alcuni tra noi e mostrando a tutti noi le tecniche di ipnosi e i suoi effetti.

Naturalmente, essendo un discorso che tocca le persone molto in profondità, per questioni di privacy, nel caso in cui le sedute di ipnosi  portino  alla luce esperienze tristi o traumatiche Brian farà di modo di “sorvolare”, nel senso letterale del termine, per evitare che cose molto personali vengano alla luce in mezzo ad un pubblico. Lo scopo e’ proprio mostrare le possibilità che offre questa tecnica, la facilità con la quale una persona riesce a lasciarsi andare, riesce a lasciar affiorare tutti i contenuti dell’inconscio.

Breve descrizione ipnosi

La  prima persona che si “candida” a fare l’esperienza e’ una ragazza cino-americana, Jen

La regressione la guida verso un ricordo felice di infanzia, solo a scopo dimostrativo.

In un tempo brevissimo, a che a tutti noi e’ parso un solo attimo, Jen si ritrova nel giardino della sua casa, casa nella quale ha vissuto fino ai 3 anni. Sta giocando con una amichetta, con le sue bambole e ride felice. Noi osserviamo Jen cambiare espressione del viso e sgambettare felice come una bimba di 3 anni. Rivede la sua amichetta e rivede le sue bambole, il vestitino e le scarpette che indossava. L’emozione e la lividezza di questo ricordo e’ tale che tutti noi rimaniamo incantati ed emozionati, letteralmente con la pelle d’oca.

Di questi “esperimenti” ne faremo parecchi durante la settimana, alcuni solo osservando Brian mettere in atto alcune tecniche, alcuni fatti da noi direttamente, sia in veste di “paziente” che di “terapeuta”.

Tutte queste esperienze sono state “incredibili”, o meglio molto toccanti.

April si e’ rivista mentre, in una vita precedente, faceva la messaggera e portava messaggi percorrendo a piedi lunghissimi tragitti, vestita da uomo perche’, come donna, non era consentito svolgere quel tipo di lavoro.

Ben ha rivissuto un momento “imbarazzante” a scuola,durante le scuole superiori. Veniva accusato di aver lasciato copiare un compagno, veniva umiliato e punito.

A distanza di anni ha rivissuto l’imbarazzo, la vergogna e la rabbia per la punizione ingiusta e si e’ liberato di sensazioni che lo hanno condizionato in moltissime situazioni.

Il corso consisteva di una parte teorica, una parte dimostrativa e molta “pratica” tra di noi, con la sua supervisione.

Abbiamo sviscerato molti aspetti e molte tecniche, ottenendo a nostra volta risultati a volte stupefacenti.

Tra noi tutti si e’ creata una atmosfera molto bella e amichevole, di scambio sincero e profondo, che continua anche ora, dopo il rientro.

Abbiamo infatti creato una rete di comunicazione per scambiarci opinioni ed esperienze e stiamo progettando collaborazioni future.

Sono rientrata alla base con la sicurezza che quello che abbiamo vissuto non sia stata una “allucinazione collettiva” ma un modo tranquillo, gradevole ed efficace per andare alla ricerca della radice delle problematiche, per entrare in sintonia con le persone in modo molto immediato, per aiutare chi ne ha la necessità a superare paure, fobie, ansie o semplicemente a superare momenti di transizione che si presentano particolarmente difficili.

Le emozioni che si provano, anche come operatore, sono incredibili e molto arricchenti.

Personalmente ho capito di voler continuare ad approfondire questo argomento, che già conoscevo abbastanza bene,  per aiutare gli altri e migliorare me stessa.

 

 

 

 









































































 
  
"Quando curi una persona puoi vincere o perdere, quando ti prendi cura di una persona puoi solo vincere” Patch Adams

"Follia è continuare a fare le stesse cose aspettandosi risultati diversi" A. Einstein

"La mente e' come un paracadute, funziona solo se si apre !" A. Einstein
   
Se avete bambini, scaricate gratuitamente questi disegni da colorare, da ritagliarecompletare.  Potrete continuare a navigare indisturbati!  Per iniziare bene la giornata